Coca Cola e il falso blog: ingenuità o furbizia?

Immagine 5.png

Smascherato il blog thezeromovement! come elemento clandestino (Adrants) della campagna di Coca Cola per promuovere la ex diet coke ora Coca Cola Zero. (“zero” al posto di “diet” per attrarre consumatori di sesso maschile)

L’effetto buzz è stato ottenuto. Mi domando eticamente e seguendo i principi alla base del word of mouth marketing?

voi cosa ne pensate?

5 Responses to “Coca Cola e il falso blog: ingenuità o furbizia?”

  1. [mini]marketing Says:

    sono perplesso. il finto blog è sempre un boomerang pericoloso. ma come fanno a non capirlo ancora oggi?
    ciao

  2. fluido Says:

    Concordo e pensa che non è l’unico caso.
    ciao
    fluido

  3. valentina Says:

    Scusa l’ignoranza… ma mi spiegheresti in due parole cosa sia l’effetto buzz? Grazie!

  4. fluido Says:

    Valentina, “buzz” letteralmente significa ronzio. E che c’entra con il marketing? ti domanderai. c’entra eccome.
    infatti spesso le aziende attuano strategie di comunicazione (vedi il word of mouth marketing) volte a generare appunto l’effetto buzz intorno ad una marca, un servizio, un podotto….
    ….strategie di comunicazione, quindi, che “facciano parlare” i consumatori, che “generino interesse” tra i consumatori, che producano “un suono” appunto un “ronzio” intorno ad un brand, un servizio, un prodotto.

    tornando a coca-cola, quando dico che l’effetto buzz è stato ottenuto, mi riferisco al fatto che tutti ne parlano, il ronzio di voci dei consumatori intorno a coca-cola si sente, c’è!…..il punto è che è in questo caso è negativo, non positivo.
    ciao
    fluido

  5. valentina Says:

    Grazie…sei stato chiarissimo.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s


%d bloggers like this: