Send or not to send? this is the question

Immagine 25.png
Da uno studio dell’agenzia Sharpe Partners emerge che negli Stati Uniti l’89% degli utenti internet adulti è propenso a distribuire contenuti via e-mail. L’88% del materiale distribuito contiene giochini ed animazioni, mentre il 24% contiene informazioni personali professionali e finanziarie.

La ricerca inoltre evidenzia che il 63% degli utenti interpellati condivide contenuti almeno una volta la settimana, il 25% condivide contenuti giornalmente e che il 75% distribuisce contenuti ad almento altri 6 utenti.

Lo studio di Sharpe Partners dimostra che l’associazione di un brand al materiale virale incide lievemente sulla propensione degli utenti a diffondere contenuti “brandizzati”. Questa la situazione:

  • il 56% degli interpellati afferma di essere influenzato negativamente dalla presenza del brand
  • Il 43% afferma di essere influenzato positivamente dalla presenza del brand
  • il 5% dichiara di non distribuire materiale che contiene un messaggio pubblicitario

via brandweek

One Response to “Send or not to send? this is the question”

  1. fluido » Blog Archive » Sent or not to send? This is the question. (part 2) Says:

    […] Via emarketer grafici che precisano quanto ho scritto nel post di ieri. […]

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s


%d bloggers like this: