Codice etico della Word of Mouth Marketing Association

Il caso Nvidia e quanto scrivono e-fluentials e Venturini mi hanno stimolato ad approfondire il tema “etica e word of mouth marketing”. Di seguito, quindi, vi propongo la traduzione in italiano dei principi fondamentali del codice etico preparato dalla WOMMA.

1. Persone felici ed interessate parleranno bene di voi

2. Il nostro strumento sono opinioni genuine e oneste
Non diciamo alle persone cosa dire o come dirlo. Fondamentalmente crediamo che le persone debbano essere libere di formare le proprie opinioni e condividerle come meglio credono. Pur supportando e facilitando le conversazioni spontanee, naturali, poniamo grande attenzione che non vengano distorte.

3. Attiviamo, supportiamo e semplifichiamo la condivisione
Coloro che si occupano di word of mouth marketing utilizzano tecniche creative per incoraggiare le comunicazioni. Noi facilitiamo il processo di comunicazione tra gli individui, creiamo cose interessanti di cui parlare, creiamo comunità che condividono idee, e lavoriamo per trovare le persone giuste, quelle che dovrebbero conoscere quello che facciamo. La pubblicità tradizionale impone (“pushes”) le idee ai consumatori. Noi invece aiutiamo a far circolare le buone idee, quelle che nascono spontaneamente.

4. Il Word of Mouth non può essere falsificato (“faked”)
L’inganno, la disonestà, l’adescamento, l’infiltrarsi e altri tentativi di manipolare i consumatori o le conversazioni sono negativi. I marketers onesti non fanno questo, non lo faranno e se lo faranno saranno smascherati . I comportamenti loschi saranno esposti al giudizio del pubblico e si ritorceranno contro chi li ha posti in essere.

5. Il Word of Mouth marketing rende i consumatori potenti
I consumatori detengono il controllo, e definiscono i termini di una nuova, più sana relazione tra i marketers e coloro che usano i loro prodotti. I consumatori chiedono rispetto, soddisfazione, prodotti e servizi eccellenti. Quando le aziende funzionano e mantengono le aspettative, le persone ne parlano tra di loro. Il Word of Mouth marketing lavora per accelerare questo processo, sostituendo alla pubblicità aggressiva un servizio, un supporto e una comunicazione incentrati sul cliente.

per approfondimenti: womma/ethics

2 Responses to “Codice etico della Word of Mouth Marketing Association”

  1. Gianluca Says:

    Caro Fluido,
    la misurabilità spinge a questi eccessi.

    E poi bastava guardare attentamente le slide che hai riportato da Emarketer.

    Saluti

    G.

  2. fluido Says:

    caro Gianluca,
    mi riferivo soprattutto a quanti continuano ad infiltrarsi nei blogs, nelle communities, nei forum,…….senza dichiararsi! Se il brand viene dichiarato, tutto diventa più trasparente.

    un saluto
    fluido

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s


%d bloggers like this: