Il (non) word of mouth marketing (the 39$ experiment)

Immagine 1.png

In questo blog si parla di word of mouth marketing…e vai con le strategie, le tecniche, i case studies, gli esempi di campagne……..

Ebbene grazie a mouthpiece, scopro questo interessante esperimento di un certo Tom Locke, che senza volerlo, ha probabilmento messo in atto la più semplice e "non-markettara" tecnica per testare la disponibilità di 100 aziende di entrare in contatto e stabilire una "conversazione" proficua con un cliente-influencer auto-dichiarato!

Tom un bel giorno davanti ad una pila di bollette da pagare e ad un rotolo di francobolli del valore di 39 dollari si domandò: cosa potrei fare oggi con 39 dollari, a parte spenderli e perderli tutti al casino?

Ebbe un'idea, investire 39 dollari di francobolli per spedire 100 lettere a 100 aziende di cui era cliente e verificare così la loro disponibilità ad inviargli prodotti gratis (free stuff)

I risultati sono stati direi deludenti, tralasciando la difficoltà di Tom nel reperire indirizzi "fisici" sulle scatole dei prodotti (alla faccia del customer service!!!):

  • 2/3 delle aziende non hanno risposto
  • 1/2 di quelle che anno risposto, hanno risposto "picche"!!

In ogni caso vi consiglio di visitare il sito, dove gli aggiornamenti in merito alle risposte che Tom riceve sono pressochè quotidiani, troverete inoltre l'intera lista delle aziende contattate con i testi delle lettere di Tom.

buon divertimento!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s


%d bloggers like this: